Idee creative

Daniela Iacono nasce ad Agrigento (AG) in Sicilia nel 1970 dove vive fino all’età di 18 anni. D’Arja è il suo nome d’arte.

Sin da piccola mostra una forte predisposizione per l’arte ed eccelle nelle materie artistiche del suo corso di studi primario e secondario.

Dall’età di dieci fino ai 18 anni frequenta corsi riconosciuti di danza classica e contemporanea che affinano il suo gusto per l’arte figurativa e la musica.

Successivamente si dedica al suo percorso universitario non abbandonando mai la sua passione artistica.

Approccia e studia varie tecniche decorative come la pittura, anche su vetro e ceramica, creazione di gioielli, decorazione, tecniche miste di acrilico e foglia oro.

Segue laboratori presso maestri d’arte per perfezionarsi nelle tecniche pittoriche.

Nel 2000 inizia la sua attività principale com l'apertura di un’azienda di servizi web.

Dal 2004 decide di esprimersi esclusivamente con la pittura e mette a punto uno stile personale che esalta la sua sensibilità per i colori.

Trova uno stile che incrocia tasselli di colore per ricreare emozioni e paesaggi incantati dove si incastonano fiori, stelle marine, donne, alberi, ed elementi della natura configurandosi in quello che è stato definito “una tipologia di astrattismo formale”.

Nello stesso anno fonda l’Associazione Culturale “Officina delle idee”, della quale è presidente, che si occupa della diffusione delle diverse forme espressive della decorazione e che ha partecipato e organizzato fra il 2004 ed il 2008 diversi eventi nella provincia de L’Aquila: mostra nei locali dell’APT di Avezzano, partecipazione ad eventi locali, corsi di decorazione.

Nel 2009 espone per la prima volta a Firenze presso il Museo Archeologico Nazionale in occasione della manifestazione “Arte e solidarietà per la ricerca” organizzata dalla Fiorgen onlus e patrocinata dal Comune di Firenze, dalla Regione Toscana, dall’Univesità degli Studi di Firenze in collaborazione con la Galleria Tornabuoni di Firenze ed altre importanti aziende. Insieme a lei  artisti del calibro di  Luca Alinari, Giovanni Maranghi, Igor Mitoraj, Matthew Spender, Giuliano Vangi, Dario Ballantini e molti altri.

Nello stesso anno partecipa alla manifestazione NotArte Festival a Noto, capitale del barocco siciliano.

Nel 2010 espone ancora nella cornice del Museo Archeologico Nazionale di Firenze, e partecipa ancora a Notarte, stavolta evento inserito tra le manifestazioni di risonanza nazionale del “Festival del Paesaggio” curato da Costanza Messina patrocinato tra gli altri della regione Sicilia e dalla Comunità Europea.
Nel 2011 espone alla collettiva “Espressioni dell’arte contemporanea” tenuta a Roma presso la New Art Gallery.

Nel 2012 organizza e partecipa alle Mostre di pittura “Donne&Arte” presso la Canteria della Chiesa di S. Chiara - Noto (SR) e “Contrasti d’arte” a Noto (SR).

Nello stesso anno cura la direzione organizzativa della Collettiva internazionale di arte contemporanea “Il gusto dell’arte” tenutasi al Palazzo Nicolaci a Noto (SR) ed espone nella stessa

Oggi vive a Noto dove dirige un’affermata agenzia di web e grafica, dipinge, organizza eventi d’arte e corsi di decorazione.


 
                                   

 







 Community

Entra

Troverai informazioni su svariate tecniche di decorazione: pittura su vetro, decoupage, stencil, lavorazione tiffany, creazione di gioielli, quilling, pasta di sale e pasta di mais, shabby chic .



Daniela Iacono - D'Arja Via dei Mille 141B Pal. C  96017 NOTO (SR)
Tel.  e fax 0931.89.17.60 Cell. 328.66.77.531